lunedì 4 gennaio 2010

"Il pandoro farcito"



....è stato "l'unico dolce" che ho potuto fare per il giorno di capodanno...peccato!, avrei voluto fare un sacco di cose buone...vabbè...devo dire che però la crema alla vaniglia è stata davvero apprezzata, da grandi e piccini!

ingredienti:

-1 pandoro;

-per la crema alla vaniglia:

-1lt. di latte altaqualità;

-6 tuorli;

-10 cucchiai di zucchero;

-8 cucchiai di farina "00";

-1 bacello di vaniglia

-250gr di panna da montare;

procedimento:

mettere il latte con il bacello di vaniglia in un pentolino, portare quasi a bollore, spegnere e lasciare in infusione per circa 30 minuti.

Battere i tuorli con lo zucchero. Aggiungere la farina setacciata, mescolare bene; versare a filo il latte filtrato, mettere il composto in un pentolino e riporre sul fuoco. Prima del bollore, togliere dal fuoco e versare la crema in una ciotola (per non far creare quella "fastidiosa patina", io metto la pellicola trasparente a diretto contatto con la crema), lasciar raffreddare.

Montare la panna , aggiungerla alla crema e mettere in frigo.

Ora prendiamo il pandoro e tagliamolo a strati....partendo dall'ultimo, farciamo con la crema ogni strato, come ho fatto io, oppure si può farcire uno si e l'altro no, come dei tramezzini per intenderci! Mettere ogni fetta, al contrario di quella precedente, in questo modo fà l'effetto di un albero di natale. Poi, ho usato le amarene sciroppate come "palline", e il frutto della passione come puntale.....

spero di essere chiara...ma delle volte non mi capisco nemmeno io!!! ;-P




Baci, baci...

2 commenti:

  1. Ciao!
    Sono capitata sul tuo blog cercando la ricetta di un pandoro farcito.
    Ho dato un'occhiata e ho constatato che fai dei dolci davvero spettacolari, brava!
    Sicuramente ritornerò a farti visita,
    un saluto,
    Paola

    RispondiElimina
  2. Grazie Paola! A prestissimo...

    RispondiElimina